Crea sito

Crostata alle nocciole con crema al caffè

Crostata alle nocciole con crema al caffè

Crostata alle nocciole con crema al caffè

 

Ricordate i miei biscotti al cacao con cuor di gianduia? Ho pensato di unire la stessa friabilità, croccantezza e gusto al sapore deciso e aromatico del caffè. Questa crostata alle nocciole potrebbe essere un’idea perfetta per tutte le occasioni: una coccola al mattino o – magari – un dolce da condividere in famiglia. Provatela, vi conquisterà!

 

Gli ingredienti ed il procedimento per realizzare la frolla al cacao sono gli stessi che trovate qui. In questo caso ho corretto le dosi per ottenere una quantità di impasto sufficiente per uno stampo da 24 cm e sostituito la farina ai 5 cereali con quella integrale per dolci (sempre marchio Lo Conte). 


 INGREDIENTI PER LA BASE:

 

– 300 g di farina integrale per dolci (sostituibile con altra farina: farro, cereali, integrale);

– 100 g di nocciole; 

– 25 g di cacao amaro in polvere;

– 60 g di Zucchero di cocco (o zucchero integrale di canna);

– 2 uova intere (100 g circa); 

– 6 g di lievito per dolci;

– 60 g di latte a scelta (potete optare anche per una bevanda vegetale a vostra scelta);

– 60 g di olio di oliva (o olio di cocco);   

Un pizzico di sale; 

– Aroma alla vaniglia.

 

 INGREDIENTI PER LA CREMA AL CAFFÈ:

 

– 500 g di latte parzialmente scremato;

– Caffè preparato con Moka da due tazze (anche in cialde o capsule va benissimo, purché siano due tazzine); 

– 1 cucchiaio abbondante di caffè solubile;

– 60 g di Zucchero di cocco (o zucchero integrale di canna);

– 2 tuorli*; 

– 50 g di fecola di patate (o amido di riso);  

– Aroma alla vaniglia (opzionale).

 

*ho preparato la stessa ricetta utilizzando un solo tuorlo.

Passaggi crostata al cacao
Passaggi crostata al cacao
Passaggi crostata al cacao

PROCEDIMENTO:

Per realizzare la frolla al cacao, vi rimando al procedimento che trovate qui.

 

Una volta preparata la base e lasciata in frigo a riposare, dedichiamoci al ripieno.

  1. Dopo aver preparato il caffè, in un tegame portare ad ebollizione il latte con l’aroma ed il caffè solubile (fiamma dolce che andrà spenta una volta sfiorato il bollore). 
  2. Nel frattempo, utilizzando delle fruste elettriche, lavorare i tuorli con lo zucchero di cocco. Una volta ottenuta una consistenza cremosa, unire la fecola di patate setacciata e mescolare energicamente per amalgamare bene il tutto;
  3. Versare il caffè della moka, un mestolo di latte (utilizzate eventualmente un colino per filtrarlo) e continuare a mescolare, così da evitare la formazione di grumi;
  4. Trasferire nuovamente il composto nella pentola con il restante latte e lasciare addensare, a fiamma dolce, mescolando bene fino a raggiungere la giusta consistenza;
  5. Lasciare raffreddare all’interno di una pirofila, coprendola con della pellicola trasparente per alimenti (dovrà risultare a contatto con la superficie della crema);
  6. Con l’aiuto di un mattarello, su un foglio di carta forno leggermente infarinato, stendere la frolla formando uno strato sottile dalla forma desiderata. Adagiare all’interno dell’apposito stampo (in questo caso ho utilizzato quello usa e getta da 24 cm), avendo cura di sistemare i bordi e bucherellare il fondo con una forchetta;
  7. Versare la crema pasticcera (fredda) e ricoprire con le classiche strisce realizzate utilizzando la frolla rimasta;
  8. Cuocere in forno preriscaldato in modalità statica a 180° per 50-60 minuti circa. Sfornare e, una volta raffreddata, adagiarla su un piatto/vassoio e riporla in frigo. Prima di servirla, lasciarla a temperatura ambiente per 15-20 minuti.

    1. Crostata al cacao con crema al caffè

 

 

Se provate una mia ricetta taggatemi nei vostri post su Instagram (mi trovate su @mary_fit_), sarò felice di condividere le vostre creazioni!